Categoria Filosofia Politica

Politica e Teatro: Sofiocrazia [seconda parte]

Nel precedente articolo abbiamo fatto un piccolo passo verso una comprensione Sofiocratica dello Stato. Ho parlato di Gerarchia orizzontale e di Stato Totale. In una Sofiocrazia ogni individuo ricopre il ruolo che gli spetta e che ha scelto secondo le proprie attitudini e capacità , proprio come nel Teatro, nel quale sono contemplati diversi ruoli e ognuno li […]

Politica e Teatro: Sofiocrazia. [prima parte]

ISTRUZIONE – LIBERA SCELTA – CONSAPEVOLEZZA – AZIONE Lo Stato Sofiocratico è una forma di governo il cui perno principale è l’educazione dei cittadini. In una Sofiocrazia tutte le dinamiche della Cosa Pubblica ruotano attorno a questo perno, e l’Istituzione Scolastica diventa veicolo imprescindibile della vita del singolo. Abbiamo già parlato di “Legittimità al voto” […]

La necessità di una Legittimazione al voto. Possiamo parlare di una “patente” di voto?

Nell’articolo precedente ho parlato delle contraddizioni del concetto di “rappresentanza politica”. Presa coscienza che l’idea di una Democrazia diretta su di un vasto territorio è praticamente impossibile da attuare, mi sono chiesto dove si possa intervenire al fine di migliorare il nostro sistema elettorale. Posto che le correzioni da attuare sono molteplici, da qualcosa si […]

1- C’è davvero bisogno di Rappresentanza politica?

Nel giorno precedente alle Europee, tale argomento mi sembra più che opportuno. Gettando uno sguardo alla politica di casa nostra, sembra sempre più evidente l’instaurarsi di un sistema di Partitocrazia bipolare e senza sfumature. Insomma una vasta porzione di “zuppa che non sa di niente” con la conseguente immobilità dell’elettorato, che si ritroverà (o già si […]