Perché cento frustate al giorno sono la base fondamentale dell’educazione di ogni stronzetto.

Da qualche settimana sto seguendo un corso su Marx e sul primo libro del Capitale.

Al liceo Marx è fatto alla cazzo di cane e il suo pensiero ti viene propinato con la stessa profondità di una discussione al bar, credo sia un problema legato alla capacità intellettiva di quei coglioni che riscaldano i loro culoni nelle comode poltrone del Ministero dell’Istruzione,quindi un problema per certi versi irrisolvibile.

Già l’anno scorso, al primo anno di Filosofia, mi ero accostato per la seconda volta, dopo il liceo , a questo monumento del pensiero occidentale pensando di aver finalmente colto l’essenza della sua riflessione. Ovviamente ciò che avevo appreso erano solo cagate e dopo le prime lezioni sul Capitale mi sono reso conto di non aver salito nemmeno il primo scalino, sebbene credessi di essere giunto quantomeno alla metà della scalinata. Ecco il problema di Marx e delle sue teorie: è un “filosofo” per moltissimi versi impenetrabile, difficile e labirintico se lo si affronta senza una dovuta preparazione. Preparazione che dovrebbe contemplare le basi teoriche dell’economia, della sociologia, dell’antropologia, della storia e per finire qualche rudimento di filosofia, quindi capirete l’entità della mia frustrazione considerato che solo per il tempo della “dovuta preparazione” occorrerebbe, per non farla esagerata, una trentina d’anni. Però una cosa che ho capito è che non potrò mai definirmi marxista, comunista, leninista, stalinista, maoista o in generale uno di sinistra radicale visto che nessuno di questi orientamenti politici ha minimamente compreso una parola di Marx, nemmeno sforzandosi; altra cosa importante che ho capito è che, per osmosi (bo spero si dica così), quelli che si definiscono di Destra e che tirano merda su Marx perchè lo associano automaticamente (e stupidamente) al concetto politico di comunismo (ovvero quell’obrobio storico partorito dai russi prima e dagli altri in seguito) meriterebbero di essere fustigati e frustati per un numero di volte corrispondente a tutte le lettere alfabetiche contenute nei tre libri del Capitale. Amen

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: