Archivio mensile:marzo 2015

Il Credo ai tempi della fine dei tempi.

“Credo in un solo Dio: il Denaro, Padre onnipotente Creatore del benessere e della povertà, di tutte le cose visibili e invisibili. Credo in una sola Signora, la Merce, Unigenita Figlia di Dio, nata dal Padre prima di tutti i secoli: Merce da Denaro, Denaro da Merce, Dio vero da Dio vero, generata, non creata, […]

Perché cento frustate al giorno sono la base fondamentale dell’educazione di ogni stronzetto.

Da qualche settimana sto seguendo un corso su Marx e sul primo libro del Capitale. Al liceo Marx è fatto alla cazzo di cane e il suo pensiero ti viene propinato con la stessa profondità di una discussione al bar, credo sia un problema legato alla capacità intellettiva di quei coglioni che riscaldano i loro […]

Pizza, Fiche e tanti altri giocattoli sessuali.

Siamo incapaci di produrre un nuovo capitolo che possa fare da cornice al nostro tempo. Il Vecchio che castra il Giovane, per terra, in una pozza di sangue, geme il nostro seme. Il Giovane Castrato è ora un Eunuco pallido, inutile, infecondo. Non più uomo, non più animale, era andata meglio a quell’ebreo dentro quel […]

Diego Fusaro é un coglione.

Niente, volevo dire solo questo.

Le torte di merda.

Odio gli studentelli di Filosofia, anche io sono uno studentello di filosofia, in definitiva odio anche me stesso. Questo sillogismo è fatto anche male ma chi se ne frega. Comunque non è vero che odio me stesso lo dicevo per darmi un velo di modestia in realtà odio tutti quelli come voi che fanno sfoggio […]

Confessioni

Qui parla Platoshnikov. Forse non interessa a nessuno, forse è meglio così. Dai lo ammetto: Platoshnikov si è forse preso troppo sul serio, anzi, lo ha fatto senza mezzi termini. All’inizio era una cosa voluta, intendo prendersi seriamente,un modo classico per arrivare a quei pochi lettori tra i milioni di lettori che seguono blog e […]